Cellule staminali

  • Home
  • /Cellule staminali

Le cellule staminali hanno la capacità di rigenerare il tessuto cellulare umano

Cellule staminaliQuesta tipologia cellulare è autoprodotta dal corpo umano e viene utilizzata dal nostro organismo per rigenerare tessuti lesionati ad esempio cellule cerebrali, cellule muscolari o cellule del sangue.
Le cellule staminali si potrebbero definire cellule immature o non specializzate in quanto di per se stesse non anno alcuna funzionalità se non quella di riprodursi.

Ad esempio, cellula staminale fondamentale nello sviluppo embrionale umano è l’uovo fecondato (zigote), che consiste appunto in un’unica cellula dotata di tutte le istruzioni e capacitè per dare origine a qualunque tipo di cellula e di tessuto del corpo.

Le cellule adulte si distinguono in multipotenti, capaci di produrre qualsiasi tessuto oppure in unipotenti, capaci di riprodurre soltanto un tessuto specifico.

La maggior produzione di cellule staminali è nel midollo osseo, queste cellule che hanno una gran capacità proliferativa sono i capostipiti degli elementi costitutivi delle cellule ematiche come i globuli rossi e bianchi e le piastrine. Questa tipologia di cellule che si trova anche nel sangue del cordone ombelicale emopoietiche.

Le cellule staminali mesenchimali (MSC) sono cellule staminali adulte presenti e ottenibili anche da molti altri tessuti, come il grasso, il sangue di cordone ombelicale, milza, timo, linfonodi. Le MSC sono in grado di specializzarsi e differenziarsi, in coltura da laboratorio o direttamente in vivo sull’ organismo umano, in tessuti tra loro molto diversi per origine embrionale e funzione (tessuto adiposo, osseo, cartilagineo, tendineo, muscolare scheletrico e cardiaco, neuroni, cellule epatiche o polmonari, ecc.).